Se ti stai chiedendo come recuperare l’anello caduto nel lavandino oppure guardare dietro quel mobile inaccessibile, magari su come ispezionare il motore della tua auto senza smontarla tutta, e perché no, vedere dentro quel buco nel quale sospetti ci sia qualche “ospite” indesiderato, allora hai bisogno di un endoscopio per iPhone, iPad o Mac.

Ci sono vari modelli di endoscopio o meglio boroscopio compatibili con iPhone, iPad, Mac e smartphone Android, oltre che con computer Apple e Windows, che ti consentono di vedere grazie ad una luce Led installata sulla sommità della sonda dentro luoghi oscuri ed inaccessibili.

Endoscopio wifi per iPhone, iPad e Android

Endoscopio wifi per iPhone, iPad e Android

L’endoscopio è un dispositivo ottico costituito da un tubo rigido o flessibile con da un lato una lente e dall’altro un buco per guardarci dentro.

Il boroscopio è la versione più evoluta dell’endoscopio, dotata di un sistema ottico-trasmittente ed un illuminazione per vedere anche in situazioni buie (tubi, anfratti, buchi, etc). Si possono visualizzare le immagini collegandolo con un attacco USB al proprio computer Mac, Pc, un iPhone, iPad o altri smartphone Android.

Attualmente l’evoluzione di questi dispositivi ha dato la possibilità di collegare tramite wifi qualsiasi tipo di dispositivo, il che rende l’endoscopio/boroscopio altamente portabile.

Personalmente sono riuscito grazie ad un endoscopio/boroscopio collegato al mio mac a sturare il lavello della cucina che si era irrimediabilmente otturato, nonostante anni di tentativi infruttuosi e centinaia di euro spesi in prodotti chimici. Se vuoi leggere come ho fatto, fai un salto sul mio sito web professionale (sono uno specialista Apple indipendente), oppure guarda il video su YouTube.

Recentemente, consigliando lo stesso strumento ad un amico idraulico, ho visto che ci sono telecamere endoscopiche wifi per iPhone che si possono collegare anche ad uno smartphone iPhone o Android senza fili. Questa caratteristica rende l’endoscopio digitale uno strumento eccezionale perché può essere utilizzato anche in situazioni molto scomode.

Per trovarli è sufficiente cercare su Amazon “endoscopio iPhone” oppure sempre su Amazon “endoscopio iOS” (segui il link, ci arriverai subito).

Ti consiglio nell’atto dell’acquisto di un endoscopio wifi per iPhone o iPad di prendere un modello che sia con gli “attrezzini” da agganciare alla testa luminosa (calamita, uncino o specchio), in maniera tale che se devi recuperare qualche oggetto, lo potrai fare agevolmente. Indispensabile non economizzare sulla lunghezza del filo dell’endoscopio, ti troverai sicuramente nella situazione di non aver abbastanza cavo. Nel caso di esplorazioni dentro tubi di scarico, la lunghezza non è mai troppa, e ci sono degli endoscopi compatibili con iPhone e iPad che arrivano anche a 10 metri di lunghezza!

Un ultima raccomandazione, se dovrai utilizzare l’endoscopio per infilarlo dentro ad un tubo di scarico o dell’acqua, verifica che sia IP67 o IP68, è la sigla che determina se l’endoscopio è impermeabile.