Mi ricordo quell’estate del 1982

Mi ricordo quell’estate del 1982

Ogni volta che c’è una finale del campionato del mondo di calcio, la mia mente torna a quell’estate del 1982, esattamente l’11 luglio 1982, quando l’Italia contro ogni pronostico vinse i Mondiali di calcio contro la Germania Ovest (si perché il muro non era ancora crollato).

I mie ricordi non tanto sono legati all’evento calcistico, quanto all’atmosfera che è rimasta impressa nei miei ricordi di bambino di 10 anni.

Quell’estate, come ogni estate, eravamo nella casa dei nonni materni a Porto Ercole (Argentario). Mi ricordo la grande terrazza all’ultimo piano, da dove si poteva scorgere il mare, il faro ed una parte del paese e del bosco intorno. Mi incordo il lungo tavolo e la tenda a coprire la parte dove mangiavamo di solito l’estate. Mi ricordo il televisore portato all’esterno su un carrello con sotto le ruote, acquistato appositamente dal nonno per fare in modo che il televisore, rigorosamente con il tubo catodico fosse mobile e allietasse le calde serate estive. Mi ricordo il salto che fece mio padre ad uno dei goal dell’Italia, così in alto quasi a toccare la con la schiena la tenda. Mi ricordo nell’aria l’eco dell’audio dei televisori, tutti piccoli riquadri celesti spuntati quasi per magia sui balconi della maggior parte delle case. Mi ricordo che all’entusiasmo della vittoria dell’Italia, seguì l’immancabile festeggiamento lungo le strade del paese, mi ricordo anche dell’immagine di un gruppo di tifosi italiani che volevano buttare nel porto un auto con targa tedesca…

Oggi sono al Circeo con la mia famiglia, ho 42 anni e della finale dei Campionati del mondo me ne frega ben poco, tutto intorno è abbastanza silenzioso, forse a causa della prematura eliminazione dell’Italia, manca indubbiamente quell’atmosfera di magia di quei ricordi, ma i tempi sono cambiati, le persone sono cambiate, alcune non ci sono più.

Mi ricordo che una volta era tutto più bello o semplicemente più facile.

Per la cronaca, la partita finì 3 a 1 per l’Italia, con goal di  (link Youtube) Rossi P. 56, Tardelli 69, Altobelli 80, Breitner 83

Formazione ITALIA: Zoff, Bergomi, Cabrini, Gentile, Collovati, Scirea, Conti B., Tardelli, Rossi P., Oriali, Graziani (Altobelli 7 – Causio 89). – Allenatore Bearzot Enzo

estate 1982